Acquainted with the night (a distant memories wall)

Il testo poetico di Robert Frost Acquainted with the night è trascritto varie volte sulle carte bianche, in quelle nere invece i testi di Costantino Kavafis, Dino Campana, Eugenio Montale, Karen Blixen, Bruce Chatwin, Curzio Malaparte, Charles Baudelaire e Giorgio Manganelli trattano dell’esperienza del viaggio e la scoperta dell’altrove.

Acquainted with the night (a distant memories wall) Dattiloscritto realizzato con Olivetti Lexikon 80 su carta copiativa_2015 circa 250 x 300 cm Courtesy Maniere Noire Gallery, Berlin